U furzunu - Dal sito Tarsiadialetto

Trova significato
Vai ai contenuti

Menu principale:

I juuch'i

U furzunu


Il gioco consisteva nel far saltare in aria un corto bastoncino, "u furzunu", battendolo con la "mazzola" ad una delle estremità appuntite e nel percuoterlo poi a volo per mandarlo il più lontano possibile; l'avversario, raccolto il bastoncino, doveva rilanciarlo con le mani per cercare di colpire la "mazzola" posta per terra; se vi riusciva, si invertivano i ruoli della battuta, altrimenti si contava la distanza dalla caduta alla battuta. I tentativi del lancio erano tre: "pizzichi, panichi e sazizza".

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu