Dicimi nà 'zorfa - Dal sito Tarsiadialetto

Trova significato
Vai ai contenuti

Menu principale:

'Nzorfa
 
 
 

Piccole cose in rima

Quanti paroli
Ai miei figli
Tristu
Mattina di primavera, sulla collina
Ai Tarsiani “stu munnu munnu”
Preghiera
Filastroca ammilinata
Un né cchiù u pajsi mij
Arrijti nà fotografia
Dopp'u timpurali
Dialogo
'Ndù tirettu
Nà sula pirsuna
Personaggi
Sulu tu e ghhij
Giuramento
(libera interpretazione di una poesia di Catullo)
U scarparu
Vijndu dispiratu
U cusituru
'A forgia e ù furgiaru
'U barbijri
Ammulaforbici
'U quadararu
A Luigi M.
( con molta ironia)
Proseguio
'U bannista
'U 'mbrillaru
'Nà cosa curiusa
'U pruvissuri dà musica
Sirinata
Sirinata ara luna
Serenata della lontananza
(libera rielaborazione di  un brano
del complesso folk “Cantannu cuntu”)
'U bigliardu
In occasione della visita a Tarsia, il 22 Agosto 2013,
di Cécile Kyenge, ministro dell'Integrazione
A' licenza
U poviru pinzionatu
Cani e gatti
'Nà vùcia paisana
Cum'a n'arcubbalenu

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu