Figureddhre - Dal sito Tarsiadialetto

Trova significato
Vai ai contenuti

Menu principale:

I juuch'i

Figureddhre

Si giocava con le figurine Panini dei calciatori, o con quelle di Topolino. Il gioco consisteva nel mettere una pari quantità di figurine a mazzetto e dopo aver tirato a sorte, battere il mazzetto con una mano facendo capovolgere le figurine. Quelle capovolte si vincevano altrimenti si passava la mano all'avversario. Unica accortezza: evitare di fare la "giramano", cioè dopo la battuta la mano doveva rimanere nella stessa posizione e non girata. Quando la figurina toccava una parete o rimaneva in bilico si chiamava "mbinjeddru" e si ripeteva la battuta.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu